06 agosto 2003

Cesarone, sei tutti noi!!!


Naturalmente non sto parlando di Maldini...
Un collegio di giudici politicizzati, malignamente influenzati da un gruppo di procuratori politicizzati, che hanno utilizzato testimoni politicizzati, presentando prove documentarie politicizzate, ottenute tramite indagini politicizzate, compiuute da poliziotti e finanzieri politicizzati, servandoli di una legislazione politicizzata, utilizzando metodi di indagine politicizzati, hanno pronunciato una sentenza politicizzata, usando computer politicizzati, producendo files politicizzati, che sono stati raccolti da giornalisti politicizzati, che li hanno pubblicato su giornali politicizzati, con inchiostri politicizzati e fogli di carta politicizzati, venduti da edicolanti politicizzati a clienti politicizzati.
E tutto ciò per dire che Cesarone è politicizzatamente colpevole (in primo grado, per carità) di aver corrotto dei giudici per conto di una azienda di cui si ignora il nome del proprietario.
E poi dicono che non è vero che tutto è politica!

Nessun commento:

Posta un commento