27 settembre 2003

Che schifo!

Certo che c'è da rabbrividire di vergogna, in quest'Italia governata dal puparo di Arcore. Dossier, servizi deviati, truffatori accolti con onore in parlamento e stipendiati a spese di noi coglioni contribuenti.
E poi tutto il solito contorno di banche estere, banche vaticane, burattini e burattinai. L'Italia del 2003 assomiglia troppo a quella del '53, del '63, del '73, dell'83 e così via. Bravi miei compatrioti, elettori della destra!
Ma non sarebbe più comodo cambiare il nome del paese in coprofagilandia?

Nessun commento:

Posta un commento