05 settembre 2003

Piove, governo golpista

Mentre stiamo tornando alla normalità (lavoro, scuola, routine etc.), tutti noi ci concediamo il lusso di un governo e di un primo ministro assolutamente anormali.
Ma ci avreste mai creduto? Quello va tranquillamente in giro a dire che i giudici "non appartengono antropologicamente alla razza umana" e continua a essere il capo del nostro governo!
Ma che cultura democratica è la sua, se non considera uomini quelli che non la pensano come lui? Tra poco ci dirà che lui cinsidera appartenenti alla razza umana solo quelli che gli leccano il culo. E, naturalmente, comunisti, democratici, liberi pensatori etc. non appartengono alla razza umana. Di conseguenza sarà possibile arrestarli, riunirli in uno stadio (tanto non si gioca) interrogarli per conoscere i nomi di altri non-umani, caricarli su un aereo e poi...
E' questa la cultura democratica della destra, dei difensori di Pinochet, degli anticomunisti ad ogni costo. L'avete sentito? bisogna imporre la democrazia con la forza dovunque... ma una democrazia imposta con la forza è democrazia? Buffonate! Ma il problema chi cavolo se lo pone? La logica è inutile e dannosa!
E allora? l'unica soluzione è insegnare a non pensare, ad accettare per buone le verità della televisione (ah, Fabrizio, dove sei?). E infatti: diamo i soldi alle scuole private, dove si insegna a pensare secondo un solo punto di vista e togliamoli alle scuole di tutti. La scuola è pericolosa! Insegna a produrre idee!
A proposito, la prossima volta che una scuola crollerà e ucciderà bambini e insegnanti, sappiamo già dove trovare i mandanti di questi omicidi, laddove si sottraggono fondi alla scuola pubblica per regalarli alle scuole dei pochi privilegiati che si possono permettere rette da capogiro.
La verità? questa destra è eversiva, è anticostituzionale, è antidemocratica: è pericolosa

Nessun commento:

Posta un commento