23 dicembre 2003

Ingrati Italiani


Ingrati italiani. Come osate non credere che il vostro governo vi ha resi più ricchi? come osate non credere che, se esiste qualche problema, esiste per colpa dell'euro e non per l'incapacità del governo (e poco importa che in francia e in germania questi problemi non esistano).
Ingrati italiani, come osate pensare che non avete libertà di informazione? L'informazione è libera, perchè LUI assicura questa libertà come un suo generoso dono fatto a voi popolo di massaie ignoranti che non leggete i giornali.
Ingrati italiani come fate a non credere che il governo agisce per il vostro bene? Certo poi le leggi contro la magistratura e a favore di quelli che falsificano i bilanci ci portano in dono i casi come quello della Parmalat ma poco importa, perchè nessun giornalista ha pronunciato l'impronunciabile frase "falso in bilancio" perchè il manovratore si infastidirebbe.
Ingrati italiani, potete vedere Bruno Vespa in ogni trasmissione rai e osate pure fischiarlo? Dovreste baciare il terreno su cui mette i piedi, questo imparziale campione del giornalismo democratico!
Ingrati italiani godetevi Socci e le sue turbe psico-religiose, che queste vi meritate!
E poi godetevi la cattura di Saddam sparata in tv, e poco importa che, evidentemente, Saddam era prigioniero da mesi in quel buco sottoterra, sporco e malnutrito, vorreste mettere in dubbio l'eroismo dei soldati americani che l'hanno catturato?
Ingrati italiani il governo vi augura un buon natale, un felice anno nuovo e, se avete mogli giovani e carine, ricordatevi che con il nuovo anno LUI godrà anche dello jus primae noctis...

Nessun commento:

Posta un commento