28 gennaio 2005

Comunisti!!!


Quei pericolosissimi comunisti del Fondo Monetario Internazionale hanno osato dire che ilgoverno italiano ha fatto un'operazione finanziaria, pomposamente chiamata taglio delle tasse, finanziandola con misure una tantum, inadeguate per lo scopo prefisso e destinate, in breve tempo a squassare i conti pubblici. Certo, ormai queste istituzioni di origine stalinista, questi nemici del libero mercato, antioccidentali e illiberali, sono fuori dalla storia. Come osano dire che il taglio delle tasse non è un'operazione che riscrive dalle fondamenta la storia italiana? In fondo tutti i tg della televisione lo dicono! Chi sono questi comunisti dell'FMI per dire il contrario?

Nessun commento:

Posta un commento