28 marzo 2004

L'isola in un mare di merda


Circondato da uno stuolo festante di troie impellicciate e di cloni con la stessa faccia (da stronzo) e lo stesso abito, ieri, il cavaliere ha festeggiato i dieci anni dal suo ingresso in politica (?) proprio da queste parti, in Sicilia.
Attrazione fatale? desiderio di ritorno alle origini? o più semplicemente nostalgia di certi stallieri che sono stati il suo portafortuna? vallo a sapere...
Però una cosa è certa, la Sicilia che alle scorse elezioni gli ha regalato 61 seggi su 61 e che si prepara a incoronarlo ancora una volta come RE e IMPERATORE, dimostra ancora una volta che è sì un'isola, ma un'isola circondata da un mare di merda!!!
P.S. Ieri a Palermo c'erano anche un bel numero di manifestanti e girotondini che contestavano il cavaliere. Tanto per dire che non è vero che da queste parti siamo tutti berluscojones, però, però... le minoranze da queste parti hanno sempre fatto una brutta fine!

1 commento:

  1. Mi sa che il mare di merda bagna tutta l'italia...

    RispondiElimina