25 settembre 2004

Fessi pacifisti


Ci hanno preso in giro per mesi, prima durante e dopo l'attacco all'Iraq, loro, i Ferrara, le Fallaci, i Larussafinistorace, insomma i vincitori desiganti della guerra, di tutte le guerre. E poi hanno continuato a prendersela con noi. Si è capito che il loro vero nemico non era Saddam (e d'altra parte erano amiconi o no?), ma noi, i pacifisti, quelli con le bandierine colorate, quelli che fanno le marce e i girotondi.
Adesso che la loro sporca guerra la stanno perdendo, adesso che affondano nel sangue fino alle ginocchia, adesso che pure i loro padroni americani stanno pensando di andarsene alla chetichella dall'Iraq, perchè hanno capito che la guerra l'hanno persa, adesso che fanno? Continuano a prendersela con i pacifisti. Non parlo di quei mentecatti che imbrattano il loro giornale (Libero?????) usando la loro merda al posto dell'inchiostro, non parlo di Fini, che fascista è nato e fascista morirà, parlo, dei cani da guardia dell'informazione di regime, adesso cominciano a vergognarsi oppure hanno davvero la faccia come il culo?
I pacifisti, intanto, hanno ben altro da fare che pensare a questi mentecatti, nalla speranza che Simona, Simona, e i due collaboratori iracheni siano ancora vivi e possano tornare presto a dire a questi signori che hanno la mani sporche di sangue!

Nessun commento:

Posta un commento