12 ottobre 2004

Unità


Che bello! Finalmente i nostri amati leaders del centrosinistra hanno deciso che val la pena di non litigare e di stare tutti assieme, d'amore e d'accordo, fino alle elezioni! Facciamo finta di crederci, facciamo finta che da un momento all'altro Rutelli non ricominci a chiedere non si sa bene cosa, che D'Alema non riprenda a cercare il modo di far cadere il governo Prodi (il che, due anni prima delle elezioni è quantomeno curioso) e che i socialisti, forti del loro 0,8% non mettano veti su tutti, a partire da Di Pietro.
Facciamo finta che sia vero e che il CENTROsinistra decida di smettere di litigare per dedicarsi all'unica cosa che può tenerlo insieme: battere Berlusconi e la sua destra fascista, separatista, passatista, affarista. E' un buon programma politico? Certo, quando si è ammalati di cancro non si sta a prendere gli integratori vitaminici e quondi,prima di pensare a come far ripartire l'economia occorre liberarsi del male che ci opprime: questa maggioranza. Ma dopo? cosa metteranno sul piatto della bilancia Mastella e Bertinotti? cosa chiederanno Di Pietro e lo SDI?, come faranno a convivere Rutelli e Prodi? e D'Alema come farà ad andare d'accordo con... uno qualsiasi che non sia D'Alema? Mah!

Nessun commento:

Posta un commento