23 agosto 2005

farsa

Hegel nota in un passo delle sue opere che tutti i grandi fatti e i grandi personaggi della storia universale si presentano, per così dire, due volte. Ha dimenticato di aggiungere: la prima volta come tragedia, la seconda volta come farsa.
K. Marx, Il 18 brumaio di Luigi Bonaparte

Nessun commento:

Posta un commento