22 aprile 2006

Meno male...

Grazie al cielo c'è Berlusconi...
Se non ci fosse lui, se non esistesse questo intricato coacervo di interessi personali, di mancanza del senso dello stato, di derive populistiche e di tentazioni golpiste, saremmo veramente nei guai.
Non so se il governo Prodi avrà vita lunga o breve, ma se dovesse durare il merito sarà certamente da attribuire all'esistenza di Berlusconi.
Assistiamo, in questi giorni, al penoso spettacolo dell'ex primo ministro che, circondato dai propri talebani si ostina a negare l'evidenza che pure gli stupidi hanno capito (tanto è vero che lo stesso Bush ha telefonato a Prodi). E così Berlusconi mostra il suo vero volto di caudillo golpista, di uomo che, pur di non mollare il potere, sarebbe disposto a rinchiudere 19 milioni di persone nei campi di concentramento e ammazzarli tutti o magari scaricarli con gli aerei in mare aperto.
Se il CENTROsinistra giungerà a governare il paese (e c'è da dubitarne...) allora dovrà capire che un'eventuale crisi di governo riconsegnerebbe il paese nelle mani di quell'uomo. Per questo sarà meglio prepararsi a vivere in trincea. Si tratta di difendere le nostre vite, in fondo.

Nessun commento:

Posta un commento