15 maggio 2006

divento ciò che sono

Nel filosofare non si deve attendere una soluzione soddisfacente capace di offrire una conoscenza positiva delle cose del mondo, ma piuttosto si deve cercare ed esigere quel pensare che trasforma la mia coscienza dell'essere, quando, destandomi, mi conduce in quelle tensioni originarie da cui, agendo nel mio esserci, divento ciò che sono.
K. Jaspers, Filosofia

Nessun commento:

Posta un commento