21 gennaio 2007

Destra-Sinistra

Il problema del governo attualmente in carica in Italia è che la sinistra moderata non conta nulla e che il governo è ostaggio dell'ala più estremista della coalizione che costringe il premier ad attuare una politica innaturale e contraria non soltanto agli interessi del paese ma anche agli interessi della base elettorale che ha dato i propri voti al governo.
Basti citare alcuni, lampanti, esempi delle scelte politiche del governo Prodi per convincersene.
1) Il Governo, sotto la spinta degli estremisti e contro il parere della sinistra moderata, mette in piedi una finanziaria tutta lacrime e sangue, ma non, si badi bene, lacrime e sangue per i ricchi, per i furbi, per gli evasori, ma solo per i lavoratori dipendenti, sulle cui spalle viene, ancora una volta, rovesciato il peso del dissesto economico del paese.
2) L'ala estrema della coalizione, con il quasi-silenzio della sinistra moderata, costringe Prodi a rimandare di sei mesi il ritiro immediato dall'Iraq; a far restare le truppe italiane in Afghanistan, in attesa che il disastro compiuto dagli americani esploda e che i soldati italiani si trovino impantanati in una guerra peggiore di quella irachena; a concedere agli assassini americani un allargamento della base di Vicenza, con lo scopo di farne una testa di ponte per le guerre del futuro in Medio oriente, magari con il condimento di qualche bella testata atomica che, in caso di guerra, male non fa.
3) L'ala estremista della coalizione sta operando un pressing asfissiante per costringere il governo a peggiorare in senso estremista e ultraliberista la legge sulle pensioni, con la scusa ufficiale di permettere a tutti di avere una pensione nel futuro. Basterebbe dire che nessun cittadino italiano può percepire, dallo stato, una pensione superiore a 2500 euro al mese, il che mi pare una cosa dignitosa. Chi pensa di non poter sopravvivere da vecchio con una tale miseria, si arrangi. Una simile coraggiosa decisione, tipica della sinistra moderata, porterebbe un aggiustamento epocale e definitivo dei conti, ma gli oltranzisti al governo con la sinistra moderata, naturalmente, non ci pensano nemmeno a fare una cosa di buon senso. Non per nulla sono oltranzisti e irragionevoli.
C'è da fare un appello evangelico alla sinistra moderata di questo paese: Rifondazione, Verdi, Comunisti italiani, lasciate che i morti seppelliscano i morti!

Nessun commento:

Posta un commento