12 novembre 2007

E io pago...

Forse ci illudiamo un po' tutti. Ci illudiamo di vivere in una società civile e invece scopriamo che i poliziotti sparano ad altezza d'uomo. Pensiamo di vivere tra esseri ragionevoli e vediamo un branco di fascisti inferociti distruggere la città in nome di quello che chiamano "onore". Pensiamo che ci siano isole di serietà da qualche parte e vediamo anziani politici in fregola che figliano con ragazzine, vecchi arnesi della politica che si tengono "le mani libere" forse per cambiarsi il pannolone...

No questa non posso non sottolinearla. Il signor Dini, che guadagna molti più soldi di quanti voti prende, "si oppone" alla regolarizzazione dei precari nell'amministrazione pubblica.

Tradotto in italiano, Dini difende i grossi manager pubblici (è uno dei loro) e scarica il peso delle disgrazie italiane sui più disgraziati.

Vabbè, inutile parlare di politica. Meglio se pensiamo a qualcosa di più serio.

Quando capiranno che è il caso di sospendere i campionati di calcio (tutti) per almeno un paio di anni?

Nessun commento:

Posta un commento