21 gennaio 2008

Utopie?

E immagino un futuro
senza alcun rimedio
una specie di massa
senza più un individuo
e vedo il nostro stato
che è pavido e impotente
è sempre più allo sfascio
e non gliene frega niente
e vedo anche una chiesa
che incalza più che mai
io vorrei che sprofondasse
con tutti i papi e i giubilei.

Giorgio Gaber, La razza in estinzione

Nessun commento:

Posta un commento