08 giugno 2008

Gott mit uns

Immagine di Contro l'etica della veritàSe si crede in Dio, si può credere ch'egli sia con noi, Gott mit uns, e su questa premessa, ci si può porre legittimamente al di là del bene e del male, avendo Lui al proprio fianco. Il «Dio è con noi» è la superbia in sommo grado e percorre tragicamente e violentemente la storia dell'umanità fino ai giorni nostri: il ritornante rovello dei capi religiosi, di come privare la fede della sua carica violenta, è la riprova di un problema insoluto.


Gustavo Zagrebelsky

Nessun commento:

Posta un commento