08 settembre 2008

Povera (Maria)Stella

Quando anche un Bossi qualsiasi si può permettere di spernacchiarti, di darti dell'incompetente, di ridicolizzare il lavoro che credi di aver fatto tanto bene, allora dovrebbe nascerti il dubbio. O hai fatto il passo più lungo della gamba accettando di occuparti di qualcosa di cui non conosci una amata m..., oppure qualcuno ti ha messa in mezzo per farti fare il lavoro sporco e non si preoccupa se stai facendo la figura della cioccolataia...
In un caso o nell'altro, dimettersi diventa la soluzione più onorevole

2 commenti:

  1. Cosa dire sono assolutamente contraria al maestro unico.
    Non e'possibile ritornare al passato la Non e' possibile fare un confronto tra il sistema egli anni 70 e quello del 2000. Oggi sono richieste capacità superiori sia nei tempi che nei metodi di apprendimento, con attitudini prestazionali.
    Oggi è necessario esercitare una didattica quasi diversa per ogni bambino, non è più la scuola elementare che deve insegnare a scrivere a leggere a fare qualche calcolo…
    I maestri oltre al loro insegnamento sono immersi in continue riunioni settimanali, in corsi, in incontri con i genitori degli alunni disagiati, e se poi ci sono state delle eccezioni, per ciò che riguarda alcuni fatti incresciosi, sono solo delle eccezioni di cui il dirigente scolastico deve risponderne….
    In quanto al compito di un insegnante, come moltissimi non sanno, non è assolutamente quello di educare… C’è ancora qualcuno che con ferma e profonda convinzione dice “deve educare”???
    No, è la famiglia che educa… è questo il vero motivo degli screzi di oggi, si delega alla scuola i fondamenti dell’educazione dei giovani di oggi. A scuola si insegnano le materia previste dal nostro ordinamento scolastico.
    La Scuola può essere solo partecipe e non certo per la maggior parte !
    Basta aperalare a vanvera da parte di chi non fa parte del mondo scuola, l’insegnante è molto pesante, stressante, mal retributo e nel caso specifico i precari ( tanti incaricati annuali sono stati buttati lettralmente in mezzo alla strada senza stipendio dopo 10 anni di incarichi annuali, a volte con due diplomi, una laurea e un corso abilitante che vale come una seconda laurea !!)
    Vergogna Gelmnini a casa!

    RispondiElimina