06 ottobre 2008

Ci vogliono i militari

C'è un clan, in Italia, che ogni anno uccide più di milletrecento persone, ne ferisce svariate migliaia e su questi morti costruisce immense fortune. Si tratta di un'associazione diffusa e radicata in tutto il territorio nazionale, presente massicciamente soprattutto in alcune zone del paese ma ovunque pericolosa e spietata, legata da vincoli inconfessabili alla classe politica, di destra e di sinistra. Mentre le innumerevoli vittime giacciono morte per terra, i membri di questo clan si godono i frutti delle loro attività in case lussuose e su automobili costosissime, fanno vacanze su enormi yacht e non si fanno mancare nulla.
Non è il clan dei Casalesi e nemmeno il clan Lo Piccolo: è il clan degli Imprenditori e la sua arma preferita non è il kalašnikov ma il lavoro, molto più preciso e spietato.
I normali rimedi non bastano più, è ora che il governo schieri l'esercito.

Nessun commento:

Posta un commento