24 ottobre 2008

La terza repubblica

L'uso della libertà minaccia da tutte le parti i poteri tradizionali, le autorità costituite; l'uso della libertà che tende a fare di qualsiasi cittadino un giudice, che ci impedisce di espletare liberamente le nostre sacrosante funzioni. Noi siamo a guardia della legge, che vogliamo immutabile, scolpita nel tempo.
Il popolo è minorenne, la citta è malata! Ad altri spetta il compito di curare e di educare, a noi il dovere di reprimere.
La repressione è il nostro vaccino.
REPRESSIONE E' CIVILTA'
!

Gian Maria Volonté in Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto

Nessun commento:

Posta un commento