27 ottobre 2008

Questo governo non è fascista!

Hanno torto quelli che pensano che il governo in carica sia un governo pre- para- simil- fascista. Se si trattasse solo di un governo che impone decisioni senza dialogare, che tradisce la Costituzione, che distrugge la scuola pubblica, che manda manganellatori contro i contestatori, che trasforma in legge la morale disumana della chiesa cattolica, che sottrae le libertà fondamentali... se si trattasse soltanto di questo, allora sì, potremmo parlare di un governo fascista.
Ma la proposta delle classi-ghetto, difesa esplicitamente dal capo del governo e da tutta la maggioranza, cambia le carte in tavola. Dal fascismo stiamo passano, molto rapidamente, verso il nazismo.

Nessun commento:

Posta un commento