11 novembre 2008

Basta la parola!

In Vaticano hanno formulato un nuovo dogma di fede. Stanchi dei soliti dogmi riguardanti la madonna, ormai privi di mercato, nonostante il ricco merchandising, gli astuti prelati vaticani hanno messo nel mirino dogmatico la scienza, antico nemico: "le cellule staminali embrionali non servono a nulla e finora non c'è mai stata una guarigione", hanno sentenziato dal Vaticano. Prove scientifiche? Articoli pubblicati su riviste mediche? Esperienze fatte in vari laboratori del pianeta? Macché! Come per l'antico confetto lassativo, basta la parola! E in questo caso basta il dogma di fede... Peccato che gli scienziati necessitino di qualcosa in più della parola di un monsignore che ha passato la vita in studi di teologia e pastorale. E poi, involontaria autoironia, quell'accenno alle guarigioni, come se la ricerca scientifica fosse una sorta di sangiovannirotondismo, giudicabile a colpi di presunti miracoli e stupefacenti guarigioni. Curiosa, infine, l'idea di dettare l'agenda politica del nuovo presidente americano. In Vaticano pensano che tutto il mondo sia Italia, dove basta una pia flatulenza intestinale proveniente dai sacri palazzi per mettere in ginocchio tutti i politici, di destra e di sinistra.

2 commenti:

  1. perchè nessuno fà notare alla chiesa che se avessero attaccato giovanni paolo 2 sarebbe ancora vivo anche se ridotto a vegetale

    RispondiElimina
  2. ciao
    bel blog, che ne dici di aggiungerci tra i link?

    RispondiElimina