26 novembre 2008

Continuate a crepare

Secondo il sottosegretario Bertolaso, per rendere sicure le scuole pubbliche italiane servirebbero 13 miliardi. Ma 13 miliardi il governo non è intenzionato a cacciarli, quindi i ragazzi delle nostre scuole devono rassegnarsi e continuare a crepare. Certo, si tratta di purissime fatalità, come dice l'ottimo e tempestivo Berlusconi, però si crepa lo stesso, fato o non fato!
I soldi per mandare soldati a far la guerra in giro per il mondo si trovano, i soldi per regalare l'Alitalia agli amici si trovano, i soldi per mantenere ricca la più inetta e criminale classe politica del mondo si trovano, i soldi da infilare nelle ampie tasche della chiesa e delle sue scuole si trovano... non si riescono a trovare soltanto i soldi per salvaguardare la vita dei ragazzi nelle nostre scuole. Che continuino a crepare pure, peggio per loro, così imparano a non frequentare le scuole private.

1 commento:

  1. Complimenti, il tuo blog è stato selezionato per far parte di Karl Marx Platz, il nuovo aggregatore della sinistra.
    Vieni a trovarci a KarlMarxPlatz.blogspot.com, troverai i migliori blog di sinistra( e non solo) in rete selezionati per te aggiornati in tempo reale.
    Se vuoi aiutarci a crescere pubblicizza il nostro aggregatore sul tuo blog con un post, magari da inserire in un altro aggregatore, se ne fai parte.
    L'inserimento dei tuoi post nell'aggregatore non richiede nessun tipo di operazione da parte tua.
    Speriamo di poter ricevere tuttavia la tua collaborazione attiva riguardo ai consigli per migliorare questo aggregatore appena nato, ti invitiamo dunque a partecipare ai sondaggi e a lasciare commenti ai post riguardo le ultime novità dell'aggregatore.
    Puoi trovare ulteriori informazioni e precisazioni nel form "Perché Karl Marx Platz?" che si trova nella colonna di sinistra del nostro sito.
    Per qualsiasi chiarimento potete contattarci all'indirizzo di posta elettronica: jeanpierrelafitte@gmail.com

    RispondiElimina