13 novembre 2008

Non li sopporto i nazisti dell'Illinois

Blocco dei flussi di ingresso per 2 anni. Pagamento delle prestazioni sanitarie pubbliche (quindi anche l'accesso al pronto soccorso) per gli immigrati irregolari. E per i medici obbligo di segnalazione degli irregolari. Sono alcune delle nuove, durissime proposte contenute negli emendamenti della Lega Nord al ddl sicurezza (citazione).
E perché non pensare a una politica ancor più restrittiva? Fuori gli immigrati dalle scuole degli italiani, divieto per gli italiani di lavorare per un non-italiano, obbligo di denunciare gli stranieri, e poi, speciali quartieri in cui far abitare obbligatoriamente gli stranieri, un regime di coprifuoco per impedire agli stranieri di uscire dai loro quartieri, leggi speciali contro i matrimoni misti tra italiani e stranieri. Infine appositi campi di lavoro per gli stranieri, tatuare numeri per riconoscerli, come liberarsi di loro quando non dovessero più essere utili per il lavoro... non c'è limite alla disumanità, una volta che si è cominciato.

Nessun commento:

Posta un commento