13 dicembre 2008

Casa nostra

Il papa è contento della separazione tra stato e chiesa. Tale separazione sarebbe un grande progresso per l'umanità, a quanto dice il papa. Ma poichè alla chiesa spetta il compito di guida morale dell'umanità, lo stato deve seguire le indicazioni morali della chiesa.
In pratica è come se il papa avesse detto: stato e chiesa siamo separati in casa, ma ricordatevi che la casa è nostra!

Nessun commento:

Posta un commento