03 dicembre 2008

Una carogna di sicuro

Non mi straccio le vesti per Murdoch. Da abbonato sky, che paga un pozzo di soldi ogni mese, non mi sento nemmeno ricco (visto che Gasparri ha detto che il PD sta difendendo i ricchi). Mi posso anche incazzare per quei 5/7 euro in più che pagherò, ma, dopo le stangate su benzina, prestazioni sanitarie, acqua, riscaldamento e in previsione delle stangate che verranno, sono bruscolini. E poi non si può certo fare una lotta di classe per difendere Murdoch, che con le sue tv, in USA, ha tenuto bordone a Bush e alle sue politiche.
Non mi meraviglio che Berlusconi abbia approfittato del suo potere per favorire le proprie aziende e danneggiare un concorrente. Di che dovrei meravigliarmi? Minchia! lo fa dal 1994, e quando non lo fa lui lo fa la "sinistra" al posto suo e meglio di lui. Questo paese è ormai una repubblica delle banane e le banane sono le televisioni di Berlusconi. Lui è un padrone ottocentesco e il suo cuore si trova vicino al portafoglio, che è poi, nel suo caso, anche "troppo vicino al buco del culo"!
Ma davvero in questo paese non abbiamo cose più serie da fare che assistere a questa lite tra miliardari?

Nessun commento:

Posta un commento