03 maggio 2009

Il diritto del faraone

Immagine1La signora Veronica Lario ha deciso di divorziare dal marito Silvio Berlusconi. La capisco, anch’io vorrei non averci più a che fare, ma contrariamente alla signora non posso scegliere.

Sono fatti privati? Certamente! Si tratta di una questione riservata tra moglie, marito, figli, alcune decine di avvocati e commercialisti, i giornali della famiglia che distruggeranno l’immagine della signora, il parlamento che farà qualche legge apposta per facilitare il divorzio. Ma si tratta sempre di roba privata, di proprietà del cavaliere con le quali gli italiani non hanno nulla a che fare…

Ma almeno un argomento dovrebbe essere di interesse pubblico. la motivazione con cui la signora ha chiesto il divorzio: “non posso stare con un uomo che frequenta le minorenni”… ma non c’era una legge su questi argomenti? Oppure per il faraone le leggi non contano?

2 commenti:

  1. Ma andiamo, la vicenda è chiarissima: basta provare a prendere una foto della biondina napoletana e una foto della Marina Berlusconi (magari non di adesso, ma di una decina d'anni fa) e sovrapporre... :)

    Francamente non riesco a capire come mai la Veronica preferisca pensare di essere stata cornificata adesso, con una adolescente di primo pelo da un settantenne suonato, piuttosto che di essere stata cornificata con la dileimamma da un cinquantacinquenne ancora relativamente integro, una ventina d'anni fa.

    Devono esserci dietro questioni inimmaginabili di ricatti finanziari mostruosi...


    Lisa

    RispondiElimina
  2. Ma andiamo, la vicenda è chiarissima: basta provare a prendere una foto della biondina napoletana e una foto della Marina Berlusconi (magari non di adesso, ma di una decina d'anni fa) e sovrapporre... :)

    Francamente non riesco a capire come mai la Veronica preferisca pensare di essere stata cornificata adesso, con una adolescente di primo pelo da un settantenne suonato, piuttosto che di essere stata cornificata con la dileimamma da un cinquantacinquenne ancora relativamente integro, una ventina d'anni fa.

    Devono esserci dietro questioni inimmaginabili di ricatti finanziari mostruosi...


    Lisa

    RispondiElimina