23 giugno 2009

Semantica

Mentre il Puttaniere dei Lupanari annaspa travolto da una marea di fango e merda, il direttore del più visto telegiornale del paese va in diretta nazionale a sostenere una tesi indecente. In pratica dice che spetta a lui e solo a lui decidere cosa è notizia e cosa non lo è. Se un fatto, a suo insindacabile giudizio, non è notizia, lui sente il dovere di non parlarne e di non far conoscere la cosa ai suoi ascoltatori.

In Italia questo lo chiamano giornalismo.

Altrove si chiama servilismo, censura, regime, dittatura…

Nessun commento:

Posta un commento