22 febbraio 2011

315 coglioni entrarono in parlamento tutti e 315 coglioneggiando

A pensarci bene, non ci sono molte alternative!
Mi riferisco alla votazione con cui 315 deputati hanno rimandato al mittente la richiesta di perquisizione degli uffici del commercialista di Berlusconi. Secondo questi "onorevoli" signori la procura milanese non è competente perchè Berlusconi, telefonando in questura, era convinto che Ruby Rubacuori fosse la legittima nipote di Hosni Mubarak, allora presidente egiziano e, quindi, Berlusconi agì nelle sue funzioni di capo del governo.
Ciò premesso ci sono 3 possibilità:
1) 315 deputati, eletti dal popolo ritengono che Berlusconi sia tanto coglione da credere a una simile minchiata;
2) 315 deputati eletti dal popolo sono tanto coglioni da credere che Berlusconi possa aver creduto a una minchiata del genere;
3) 315 deputati eletti dal popolo sono tanto bugiardi e venduti da votare, per salvare Berlusconi, una minchiata del genere.
In tutti i casi il popolo è tanto coglione da aver votato 315 deputati che tengono un coglione come presidente del consiglio o 315 coglioni come deputati o 315 bugiardi venduti come deputati.
Ci sono altre possibilità?

13 commenti:

  1. facciamo come in libia. morte ai tiranni!!!

    RispondiElimina
  2. Qui ci sono 315 coglioni + 1 coglione che è presidente. Dall'altra parte ci sono qualche migliaio di coglioni che vanno in piazza a manifestare contro il coglione presidente e i 315 coglioni che l'appoggiano.
    Non sara mica che l'Italia è popolata da 60 milioni di coglioni che invece di occuparsi di problemi veri e sui quali lottare si fa prendere per il culo da qualche altro coglione che gli vuol far dimenticare i veri problemi, quelli reali che ci rovinano la vita tutti i giorni?

    RispondiElimina
  3. E chiaro ed evidente che i parlamentari italiani vogliono far credere alla opinione pubblica che solo loro sanno cosa è giusto o no fare.
    Sono contrario alle protezioni di qualsiasi genere.
    Ritengo che allorquando c'è il minimo dubbio, su qualsiasi argomento, i parlamentari dovrebbero chiedere, loro, che la magistratura faccia chiarezza.
    Siccome oggi in parlamento siedono più delinquenti che onesti ecco che c' è l' alzata di scudi per tagliare alla magistratura ogni possibilità di operare.
    Voglio dire che se è vero che non c' è illegalità dovrebbero permettere ogni indagine per chiarire.
    Il mestiere della politica è (per me) un mestiere SPORCO, mai pulito, perché è l' arte del COMPROMESSO, il quale porta molto facilmente alla illegalità. Ecco perché cercano sempre di imbrigliare l' azione della magistratura.

    RispondiElimina
  4. e i 315 deputati+ il presidente del consiglio vogliono continuare a farci credere che quello che è successo (la storia della nipote di Mubarak, le telefonate in questura e le minorenni a casa del premier) sono invenzioni dei giudici!!! Ma ci prendono per coglioni o sono loro dei coglioni?

    RispondiElimina
  5. Ieri Viesopoli ha detto che non cè mercato di parlamentari e chi torna all'ovile (tanto pecore sono) lo fa con coraggio e deve essere rispettato. Ma chi prende per il c...o questo qui? Ma credono veramente che gli italiani siano tutti deficenti?

    RispondiElimina
  6. fosse vero che sono stati eletti dal parlamento direi coglioni una volta...ma il bello e' che la maggior parte sono stati messi dalnano in persona,quindi hanno diritto di piegarsi a 90 gradi quando il pupu chiede,,bunga bunga..

    RispondiElimina
  7. mi pongo la domanda che tutti si dovrebbero porre
    come mai tutto ciò che va a favore di (SB) è giusto
    e ciò che è sfavorevole e sbagliato?
    Chi viene eletto in un partito
    dovrebbe rimanere fedele allo schieramento
    Di appartenenza onorando i suoi elettori
    Se dovessero sorgere contrasti si dovrebbe dimettere
    Dando per onestà spiegazione hai suoi elettori .
    perchè questo non avviene?
    Ma ciò che è più grave, come un mercenario alla prima occasione
    Si vende per danaro tradendo chi lo a eletto
    Io credo che costituzionalmente questo non si dovrebbe permettere.
    Ricordando un tempo lontano quando la classe dominante
    Usava dire al POPOLO
    in prevalenza analfabeta ( beata ignoranza)
    essendo semi analfabeta, mi sentirei di dire oggi a questi giovani istruiti
    (beata ottusità) VITTORIO

    (PS) il POPOLO ha votato i capi degli schieramenti dei partiti.
    i deputati al parlamento sono stati scelti da loro.
    grazie a la legge definita porcata
    non li ha votati il POPOLO.

    RispondiElimina
  8. I veri problemi dell'Italia: salvare il lato b a Berlusconi (secondo l'anonimo delle h. 23:17

    RispondiElimina
  9. Sono per l'opzione 3. D'altra parte chi dice di credere che berlusconi sia onesto e perseguitato?? Solo i suoi dipendenti, chè la voce del padrone è quella che poi da da mangiare... (ovviamente inclusi i vari Sallusti, Porro, Ferrara ecc. (p.s. non cito Baraghino perchè, avendo conosciuto Nino Nutrizio, so per certo che lo avrebbe preso solo come ragazzo del caffè ahahahah)

    RispondiElimina
  10. I 315 coglioni sono entrati in parlamento perche numerosi coglioni ce li hanno mandati, sono più coglioni di tutti

    RispondiElimina
  11. già amici, grande fratello, avetrana e via discorrendo

    RispondiElimina
  12. Chiamatemi idealista, ma io non credo che la politica sia necessariamente un affare sporco. Al contrario, dovrebbe essere la cosa più trasparente! Tutto alla luce del sole. Senza compromessi, solo scelte chiare e motivate in nome dell'onestà.
    Il parlamento che ci ritroviamo è purtroppo l'esatto opposto e non fa altro che quello che è nella sua natura. La colpa è fondamentalmente nostra. Quello che spinge i libici a farsi sparare addosso è la voglia di cambiamento. Da questa parte del Mediterraneo sembra che invece regni la rassegnazione.

    RispondiElimina