17 marzo 2011

Tanti auguri...

I "briganti" del sud massacrati dai soldati savoiardi, i "ribelli" milanesi presi a cannonate da Bava Beccaris, i "disertori" giustiziati dopo Caporetto, i "disfattisti" picchiati e uccisi dai fascisti, i "briganti" resistenti torturati e dilaniati dai repubblichini, i ragazzi ammazzati a Reggio Emilia dalla polizia di Tambroni, i morti di Stato di Piazza Fontana, la generazione del '77 schiacciata dalle leggi di Kossiga, gli innocenti eliminati dalla polizia "democratica" da Carlo Giuliani a Federico Aldrovandi... Queste persone io festeggio oggi!

Nessun commento:

Posta un commento